omicidio torino lite fratelli

Violenta lite tra due fratelli sfocia in tragedia, cadavere ritrovato in una cantina con un coltello conficcato in un occhio. La vittima risponde al nome di Enrico Pellegrini, 52 anni residente nel torinese. L’uomo era sparito da giorni e solo ieri è stato rinvenuto in una cantina senza vita.

Omicidio a Torino

Il giallo della vicenda potrebbe essere stato risolto con il ritrovamento del fratello minore, Carlo Pellegrini. Il 48enne è stato ritrovato dai carabinieri in Veneto. Secondo quanto riferito dai vicini di casa ai Carabinieri, prima della scomparsa ci sarebbe stato un violento litigio con il fratello.

L’uomo verrà ascoltato dagli investigatori dell’Arma in queste ore. Sono in corso accertamenti tecnici scientifici sulla scena del crimine da parte dei militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dell’Arma del capoluogo piemontese.

continua a leggere su Teleclubitalia.it