E’ stato fermato a Napoli il presunto responsabile dell’omicidio di un uomo avvenuto due sere fa in strada nel centro di Roma, a piazzale Appio.

Uccide a coltellate un 41enne, presunto assassino fermato a Napoli

Il cittadino armeno di 27 anni si era dato alla fuga dopo aver ucciso a coltellate un cittadino iracheno Khaled Bilal Ahmed, iracheno di 41 anni.

A incastrare l’uomo le immagini delle telecamere del R-Store Apple, che inquadrano piazzale Appio, e i filmati della metro di Roma, che hanno consentito alle forze dell’ordine di ricostruire i movimenti del presunto assassino.

Stando ad una prima ricostruzione, Ahmed è stato colpito almeno 4 volte, di cui una gola e una alla testa. Dalle immagini estrapolate si nota, tra le altre cose, come la vittima fosse piuttosto vicina al killer. La sensazione è che i due forse si conoscevano. Adesso gli inquirenti dovranno chiarire il movente alla base dell’omicidio.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it