variante delta campania

Salgono i casi di variante Delta anche in Campania e cresce la preoccupazione.

Ad oggi sono stati individuati 8 casi come riporta il mattino. Cresce dunque la necessità di effettuare test ma soprattutto di sequenziare in particolare il virus nelle zone turistiche e sensibili e in quelle di ingresso di stranieri in Campania.

Variante Delta in Campania

I primi cinque casi di variante indiana in Campania erano stati individuati tra Portici e Torre del Greco. 

Ora l’allarme cresce perchè gli esiti di nuovi tamponi effettuati circa 20 giorni fa parlano nuovamente di variante Delta. Un caso è stato individuato a Ercolano e altri due a Massa di Somma. Tutti soggetti imparentati tra loro.

Leggi anche: Seconda dose con AstraZeneca e J&J per over 60: cosa dice la circolare del ministero della Salute

Individuare e tracciare per tempo le varianti diventa in questo momento fondamentale per prevenire ed evitare che la variante Delta possa diffondersi come sta accadendo in altri Paesi.

Il dato è stato consegnato due giorni fa all’Unità di crisi regionale. Quest’ultima ha convocato per mercoledì i responsabili del Piano di sorveglianza sanitaria portato avanti dal Tigem, dall’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno e dal Cotugno.

continua a leggere su Teleclubitalia.it