Si chiama “Afraorè – storie confiscate” il docufilm ideato, prodotto e realizzato dagli studenti del liceo Brunelleschi di Afragola grazie ad alcuni fondi ottenuti con la partecipazione ad un concorso della SIAE.

La pellicola – che vede la regia di Raffaele Canciello e la sceneggiatura del professore e coordinatore del progetto Michele Salomone,  è stata proiettata per la prima volta questa mattina nell’aula magna dello stesso istituto e sulla piattaforma Teams per permettere a tutti di seguire da casa.

Il progetto iniziato nell’ottobre 2019 e sospeso causa covid nel marzo 2020 per poi essere ripreso nell’aprile 2021, è partito dal racconto della storia della Masseria Ferraioli – il bene confiscato più grande dell’area nord di Napoli – e ha poi toccato le esperienze e i sentimenti più personali dei ragazzi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it