morta giada de pace

Voleva eliminare i chili di troppo ma purtroppo è deceduta durante l’intervento in sala operatoria. Giada De Pace aveva 25 anni, era una studentessa di lingue all’università di Tor Vergata e lavorava in un negozio di abbigliamento.

Muore durante l’intervento

Il dramma è avvenuto la sera del 9 giugno. Giada era entrata in sala operatoria per liberarsi dei suoi chili ma purtroppo qualcosa è andato storto. Il sospetto è che che il medico che l’ha presa in carico, durante l’operazione le abbia inavvertitamente reciso l’aorta. Inoltre, scrive Il Messaggero, riportando le parole della cugina, Giada non sarebbe stata operata dal chirurgo che avrebbe dovuto, ma da un altro, perché il suo aveva già svolto undici interventi.

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico del medico chirurgo che l’ha operata nella clinica in via Aurelia. Attualmente il risultato dell’autopsia di Giada non è ancora stato fornita né al pubblico ministero né alla famiglia.

Appresa la notizia della sua morte i famigliari hanno sporto denuncia e le forze dell’ordine sono intervenute nell’ospedale per sequestrare la cartella clinica e la sala operatoria.

continua a leggere su Teleclubitalia.it