gerardo lovisi gianni messa morti operai cuneo

Ennesima tragedia sul lavoro oggi pomeriggio. Due operai, Gerardo Lovisi, 45 anni, e Gianni Messa, 58 anni, sono morti in un azienda vicinola del Cuneese, in località San Bovo di Cossano Belbo.

Cuneo, due operai morti precipitati in una cisterna

Le due vittime sono di Nizza Monferrato (Asti) e Pocapaglia (Cuneo). Erano dipendenti di lungo corso della Fratelli Martini. ISul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Alba. Secondo una prima ricostruzione, la coppia di lavoratori stava pulendo una cisterna d’acciaio usata per la fermentazione del vino quando sarebbe morti soffocati per mancanza d’ossigeno. I due erano in un primo momento fuori dalla Cisterna. Gianni Messa avrebbe aperto una finestrella situata sopra il silo ma sarebbe svenuto.

A quel punto sarebbe intervenuto l’altro collega, quello più giovane, Gerardo Lovisi, che sarebbe poi svenuto anche lui. Entrambi sono caduti dentro la cisterna: non c’è stato nulla da fare. Le salme verranno portate all’obitorio di Santo Stefano Belbo a disposizione della magistrazione. Della tragedia è stata informata la Procura di Asti. Spetterà adesso alla Procura stabilire le esatte cause del decesso dopo l’esame autoptico. Non si escludono responsabilità a carico dei titolari della ditta vinicola.

continua a leggere su Teleclubitalia.it