Nove persone sono finite al pronto soccorso dopo aver mangiato tonno crudo in due diversi ristoranti tra il primo e il 3 giugno. I pazienti hanno riportato nausea, vomito e svenimenti, ma sono stati tutti dimessi dagli ospedali San Giovanni di Dio e Santa Maria Nuova di Firenze.

 Mangiano tonno fresco in due ristoranti: 9 persone finiscono al pronto soccorso

L’Azienda sanitaria ha già avviato la procedura di controllo degli alimenti conservati in entrambi i locali. I tecnici della prevenzione si sono recati al centro di distribuzione di Firenze che ha rifornito i due ristoranti e hanno provveduto ad effettuare il blocco sanitario di tutte le merci del lotto coinvolto.

L’Asl è stata allertata il 2 giugno, quando otto persone sono finite in ospedale dopo aver mangiato il tonno. Ieri mattina si è poi aggiunta una nona persona che si è recata in ospedale dopo aver mangiato lo stesso prodotto. Il centro antiveleni di Firenze ha anche segnalato un caso simile che si è verificato in un ristorante di Portoferraio (Livorno), all’isola d’Elba.

Aò momento – riferisce l’Asl – “non si hanno ipotesi attendibili circa il contaminante che possa aver causato l’episodio”, questo perché le persone coinvolte hanno riportato sintomi “atipici”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it