1 giugno bar ristoranti

Nuove regole per bar e ristoranti a partire da domani 1 giugno. Come stabilito dall’ultimo decreto sulle riaperture, bar e ristoranti potranno riapre anche al chiuso, gli eventi sportivi all’aperto, invece,  potranno accogliere di nuovo gli spettatori, anche se in numero limitato.

Bar e ristoranti

Da domani si potrà tornare a consumare all’interno dei locali e ai banconi del bar dunque, ma non senza le regole puntuali stabilite dal Comitato Tecnico Scientifco per la ripresa in sicurezza delle attività commerciali. Non ci sarà un limite d’orario: bar, pub e ristoranti che riapriranno martedì dovranno chiudere solo per il coprifuoco notturno, cioè alle 23.

Eventi sportivi

 Anche stadi e palazzetti potranno tornare ad accogliere gli spettatori per gli eventi sportivi. Ma occorre rispettare al massimo il 25% della capienza e con il limite di 1.000 persone sugli spalti all’aperto

Il coprifuoco

In zona bianca già da lunedì il coprifuoco sarà eliminato. In zona gialla resta invece fisso dalle 23 alle 5 del mattino successivo fino al 6 giugno. Dal 7 giugno il coprifuoco sarà spostato alla mezzanotte (e sempre fino alle 5 del mattino seguente), mentre dal 21 giugno sarà definitivamente cancellato.

continua a leggere su Teleclubitalia.it