milano carabinieri pitbull

Ha aizzato il suo pitbull contro un carabiniere, che per divincolarsi ha sparato ferendo l’animale. Per questo motivo il proprietario del cane, un marocchino pregiudicato, è stato bloccato e arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e rapina, a Milano.

Nell’intervento sono rimasti feriti di striscio un 23enne e una 31enne. Il militare è stato morso a un braccio e alle gambe. Il blitz dopo la segnalazione di due tedeschi su uno scippo.

Il video

Spari in piazza

Il militare, S. F., di 32 anni, è rimasto ferito ed è stato portato all’ospedale Policlinico, in codice giallo. Per tentare di difendersi dall’attacco degli animali aizzati contro di loro, uno dei carabinieri ha esploso dei colpi di pistola, per spaventare gli animali.

La traiettoria del proiettile, però, ha preso una scia pericolosa e ha ferito a entrambe le game K. S., ragazza di 31 anni, e R. M., 23 anni: entrambi sono stati presi di striscio e non si trovano in gravi condizioni ma sono comunque stati trasportati in ambulanza all’ospedale per le necessarie medicazioni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it