“Non ho mai avuto l’impressione che avesse a che fare con la sparizione di Denise”. A rivelarlo è Fabrizio, l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi, sorellastra di Denise, assolta dalla Corte di Cassazione per non aver commesso il fatto, a La vita in Diretta.

Denise, l’ex fidanzato di Jessica cambia versione: “Mai pensato che avesse a che fare con sparizione”

L’uomo sembra “ammorbidire” le dichiarazioni rese agli atti 17 anni fa. “Mi dispiace tanto per la bambina. Non ho mai avuto impressione che avesse a che fare con la sparizione di Denise. Non reputo Jessica capace di fare un atto del genere. Non ho mai parlato della bambina con lei”, risponde Fabrizio alle domande della giornalista di Rai 1.

“Lei aveva sempre dei problemi, veniva da me, si sfogava e piangeva – prosegue l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi -. Mi dispiace tanto, vorrei che la trovassero”. L’impressione del conduttore Alberto Matano e dell’ospite in studio, Roberta Bruzzone, nota criminologa, è che Fabrizio abbia paura di qualcuno. E alla domanda dell’inviata, l’ex compagno della sorellastra di Denise risponde: “Io non ho paura di niente, sono un ragazzo sicuro, non ho mai parlato della bambina con Jessica. La reputo una brava ragazza come la famiglia”.

Leggi anche >> Denise, parla l’ex fidanzato di Jessica: “Mi ha fatto capire che è coinvolta nella sparizione della bimba”

Eppure 17 anni aveva reso dichiarazioni diverse da quelle di oggi. Agli inquirenti, infatti, aveva dichiarato di aver “intuito che lei aveva commesso qualcosa di grave nei riguardi della bambina Denise”

Il ragazzo aveva riferito anche di non aver mai chiesto alla ex se lei avesse a che fare con la sparizione della bambina. Ma una volta, lei gli disse: “Così come ho sofferto io, adesso soffrono gli altri”. “Lei mi rispondeva in maniera evasiva quando glielo chiedevo – proseguì -. Ho avuto la sensazione netta che era stata lei a commettere quel gesto criminoso. In questa occasione ho capito che diceva bugie. Mi ribadiva che quando lei era fidanzata con me, la tenevo a freno e desisteva a commettere fesserie e diceva che quando l’avevo lasciata non riusciva più a tenersi a freno”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it