roma arrestato poliziotto

Aveva conosciuto la 15enne in un sito di incontri. Poi aveva iniziato con lei una relazione e infine l’aveva introdotta nel mondo degli scambisti e dei festini hard. E’ stato arrestato con l’accusa di divulgazione e produzione di materiale pedopornografico un poliziotto di 36 anni, in forze alla Squadra Mobile della Questura di Roma.

Roma, costringeva 15enne a partecipare a orge e festini hard: arrestato poliziotto

Sono stati i colleghi dell’agente ad indagare su di lui e a farlo arrestare.  Così come ricostruito dagli investigatori, l’uomo partecipava a serate di scambisti e sesso di gruppo con una ragazzina di 15 anni e la filmava mentre era impegnata ad avere rapporti sessuali con persone adulte. A far emergere la verità il padre della ragazzina, che si è accorto della presenza sul telefonino della figlia di foto e video che la ritraevano durante i festini hard.

Nelle successive indagini, coordinate dai pm Pantaleo Polifemo e Stefano Pizza, quindi, è stato dimostrato che il materiale veniva inviato dal poliziotto all’interno di gruppi WhatsApp e siti per appuntamenti. Secondo quanto ricostruito dai militari, l’uomo aveva adescato la ragazzina su un sito per incontri per single. Dopo aver intrecciato una relazione con lei, l’ha fatta partecipare a questi festini per adulti, a luci rosse.

Diverso ora il destino della 15enne. Da quanto si apprende, dopo aver reso la sua testimonianza su questa storia, ha lasciato Roma con il sostegno della famiglia. Ora si ricostruità una vita all’estero ma soprattutto si lascerà alle spalle le pressioni del polizotto. A quanto pare, infatti, sembra che quest’ultimo, anche dal carcere, cercasse di fargli ritrattare le sue dichiarazioni nella speranza di farla franca.

continua a leggere su Teleclubitalia.it