gabriel morto terra dei fuochi

La Terra dei Fuochi piange la sua ennesima, giovane vittima. Si tratta di Gabriel, bimbo di Afragola, 9 anni. A darne notizia è la giornalista e attivista Marilena Natale sul suo profilo Facebook con un post di denuncia.

Afragola piange Gabriel, aveva 4 anni

“Avevi meno di 4 anni – scrive Marilena – , quando ho avuto l’onore di conoscerti. Malgrado le sofferenze, la tua forza era fuori dal comune. Sempre allegro, ironico e innamorato del tuo Napoli. Hai lottato fino alla fine e sei andato via stringendo la mano della tua mamma e del tuo papà”. Poi conclude: “Perdonaci Gabriel, per non aver saputo fare di più e aiuta la tua famiglia dilaniata dal dolore. Io continuerò a lottare anche per te”.

Le condizioni di Gabriel erano peggiorate nelle ultime ore, tanto che l’altro ieri Marilena Natale aveva invitato i suoi contatti a pregare per lui. Questa notte, all’una e 45, il cuore del bimbo si è fermato per sempre, nonostante gli sforzi del personale medico di tenerlo in vita. Lo scorso marzo era toccato a Marco Campanile, bimbo di appena 7 anni di San Nicola la Strada, anche lui stroncato da un tumore. Ogni anno si contano decine di vittime di una strage silenziosa che colpisce la provincia di Napoli e Caserta.

continua a leggere su Teleclubitalia.it