Lieto fine per la storia di Vincenzino. Il neonato di Portici è stato affidato ad una famiglia che adesso si prenderà cura di lui. Tutta Italia si era stretta attorno al piccolo, ricoverato per più di un mese all’ospedale Santobono di Napoli per le ustioni riportate sul suo corpicino, tanto che per lui era stata organizzata una raccolta doni.

Portici, ustioni su neonato: Vincenzino sta bene e una famiglia si prenderà cura di lui

A dare la lieta notizia è il sindaco del comune vesuviano, Enzo Cuomo. Due importanti novità per il futuro del nostro piccolo Vincenzino. La prima e forse più emozionante è che finalmente c’è una famiglia. Individuata dal Tribunale dei Minori di Napoli, che potrà prendersi cura di lui a tutti gli effetti”, ha annunciato il primo cittadino.

La seconda novità, invece, riguarda la condizioni di salute di Vincenzino. “Con un delicatissimo intervento chirurgico, a Vincenzino è stata applicata della cute creata appositamente per lui a partire da un piccolo prelievo di pelle. Un’operazione complessa eseguita per la prima volta su un bimbo così piccolo e al Santobono, dove operano medici che ritengo capaci di autentici miracoli”, ha spiegato il sindaco di Portici.

continua a leggere su Teleclubitalia.it