lido licola chiuso aperitivo

Aperitivo sulla spiaggia per 150 giovani senza mascherina. Locale sgomberato dai Carabinieri per violazioni covid. I militari dell’Arma della sezione radiomobile di Pozzuoli e quelli della stazione di Monteruscello sono intervenuti nella prima serata di ieri presso un lido in Viale Sibilla a Licola.

Aperitivo sulla spiaggia a Licola, 150 giovani senza mascherina

Circa 150 giovani, senza rispettare distanziamento e senza mascherine, consumavano drink e ballavano sulla spiaggia. I militari, per evitare che vi fossero problemi di ordine pubblico, hanno sgomberato il noto stabilimento e sanzionato i gestori la cui attività sarà sospesa per 5 giorni. Continuano accertamenti per identificare e sanzionare tutti i clienti.

Anche la scorsa settimana i carabinieri sono intervenuti sul litorale domizio-flegreo per interrompere una festa abusiva al Lido Le Ancore, a Giugliano, a pochi chilometri di distanza. Anche in quel caso le forze dell’ordine sorpresero decine e decine di giovani senza mascherina assembrati per consumare un aperitivo a ritmo di musica.

continua a leggere su Teleclubitalia.it