Torre Annunziata. Ad una settimana dall’omicidio di Maurizio Cerrato, il 61enne accoltellato per un parcheggio, il sindaco della città vesuviana, Vincenzo Ascione, ha voluto dare un forte segnale, firmando un’ordinanza per la “rimozione dal suolo pubblico di tutte le occupazioni effettuate dai cittadini non autorizzate dagli uffici comunali competenti”.

Torre Annunziata, 61enne ucciso per un parcheggio: sindaco vieta occupazioni abusive in strada

Il provvedimento impedisce che avvenga “qualsiasi occupazione illegittima della sede stradale finalizzata al riservarsi un posto auto o moto senza averne alcun titolo o diritto”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it