nuove ordinanze campania de luca

Il governatore Vincenzo De Luca ha appena firmato due nuove ordinanze con ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. I testi riguardano la scuola e il piano vaccinale.

Campania in zona gialla

Come si legge nel testo dell’ordinanza, la Campania ha una classificazione di rischio
basso, dunque può approdare nella fascia gialla. In attesa dell’ufficialità del Ministero Speranza, il presidente della Campania ha anticipato i dati contenuti nella cabina di regia.

Cosa prevedono le ordinanze

Fatta salva la sopravvenienza di ulteriori provvedimenti in conseguenza dell’evoluzione del
contesto epidemiologico, con riferimento all’intero territorio della regione Campania:

1.1 è dato mandato alle AA.SS.LL. NA1 e NA 2:
a) di organizzare, presso i centri vaccinali delle isole di Capri, Ischia e Procida, ad
avvenuto completamento delle vaccinazioni delle fasce “fragili” della popolazione,
come individuate dal Piano strategico nazionale dei vaccini per la prevenzione da
SARS-CoV-2” e dalle Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della
vaccinazione antiSARS-CoV-2/COVID 19 adottate dal Ministero della salute, il
calendario delle ulteriori vaccinazioni includendovi, secondo un ordine decrescente
per fasce di età e previa somministrazione ad almeno il 90% degli aderenti per
ciascuna fascia, i cittadini aventi stabile residenza, domicilio o dimora sui rispettivi
territori isolani;

b) di organizzare, ad avvenuta somministrazione ad almeno il 90% delle adesioni
pervenute relative ai cittadini di cui alla lettera a), la vaccinazione dei cittadini
stabilmente impegnati in attività lavorativa sui territori isolani.

1.2 tutte le Aziende sanitarie della Campania sono autorizzate a realizzare nei territori di
competenza, nell’ambito delle categorie/fasce di età attive secondo il Piano vaccinale
vigente, sedute/giornate vaccinali ad accesso libero, al fine di offrire la maggiore offerta
possibile di somministrazione di vaccino ai soggetti aventi diritto, con obbligo di assicurare
la contestuale registrazione dei relativi dati di adesione e avvenuta vaccinazione sulla
piattaforma regionale Sinfonia.

La presente ordinanza è comunicata al Ministro della Salute ed è notificata al Commissario
straordinario per l’emergenza COVID, all’Unità di Crisi regionale, alle Prefetture e alle AA.SS.LL.
della Campania, all’ANCI Campania ed è pubblicata sul sito istituzionale della Regione Campania,
nonché sul BURC.

continua a leggere su Teleclubitalia.it