Mara Venier non è riuscita a trattenere le lacrime, ricordando Carmela morta di Covid, sua collaboratrice storica e responsabile del gobbo in studio, colei che le suggeriva la scaletta.

Domenica In, Mara Venier si commuove in diretta: “Lei era molto di più per me”

“La nostra Carmela è venuta a mancare. Carmela non era solo la gobbista di Mara Venier, come si è detto in questi giorni. Era molto di più, era il mio punto di riferimento”, ha detto la conduttrice veneta.

“Capiva al volo cosa mi servisse. Carmela era la più brava, una persona meravigliosa. L’ho avuta con me per 30 anni, l’ho avuta davanti a me per 30 anni. I suoi occhi saranno sempre davanti a me”, ha aggiunto Mara.

Carmela è stata stroncata a 52 anni dal Coronavirus, mentre il marito Fabrizio sta ancora combattendo la sua battaglia contro questo brutto male. Era stata ricoverata il 28 marzo scorso e poi la situazione è crollata, fino all’avvenuta morte.

“Oggi lo studio è infinitamente triste, siamo tutti molto tristi perché era una nostra collega, un’amica e una persona a cui volevamo tanto bene. Aveva poco più di 50 anni. Abbiamo sperato fino alla fine che lei ce la potesse fare e invece non ce l’ha fatta”, ha detto la conduttrice con la voce rotta dal pianto.

E sul marito Fabrizio attualmente malato di Covid ha aggiunto: “Era nato un grandissimo amore con lui. Me lo erano venuti a raccontare. Insieme hanno avuto tre figli. Volevo ricordarla così, abbracciare Fabrizio e dirgli che noi saremo sempre vicini a lui e lo aspettiamo, perché anche lui purtroppo ha preso il Covid”.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it