Sprazzi di normalità a Israele. Da oggi, infatti, nel Paese non è più obbligatorio indossare la mascherina all’aperto. La decisione è stata annunciata lo scorso 15 aprile dal Ministero della Salute israeliano.

Covid, Israele vede la luce: da oggi stop alle mascherine all’aperto

Il risultato è frutto della massiccia campagna vaccinale portata avanti nel Paese negli scorsi mesi.Circa 5,3 milioni dei 9 milioni di abitanti del paese hanno ricevuto almeno una dose del vaccino Pfizer / BioNTech. Quasi 5 milioni di abitanti hanno ricevuto le due dosi. Circa 1 milione di israeliani di età superiore ai 16 anni ancora non è stato vaccinato. Gli esperti hanno avvertito che il paese non ha ancora raggiunto l’immunità di gregge. Adesso i contagi si aggirano su poche centinaia su base quotidiana.

continua a leggere su Teleclubitalia.it