Arrivano buone nuove sulla campagna vaccinale nell’area nord di Napoli. Dopo gli assembramenti che si sono registrati ai centri vaccinali di Frattamaggiore e Sant’Antimo, verso il quale vengono attualmente dirottati i pazienti di tutti i comuni limitrofi, finalmente si aggiunge in maniera ufficiale e non temporanea un nuovo polo: l’ospedale dei padri Camilliani di Casoria presso il quale sarà possibile ricevere il vaccino già da sabato 17 aprile tutti i giorni della settimana.

Covid in Campania, nuovi centri vaccinali in provincia di Napoli

Novità arrivano anche dalla vicina Afragola dove – dopo mesi di impasse – la commissione prefettizia e l’ente che ha in gestione il bene (l’ASD atlantide) hanno consegnato la struttura del LUMO all’Asl Napoli 2 nord per la realizzazione di un centro vaccini attivo – secondo le previsioni – nel giro di 10 giorni.

Ancora più imminente invece l’apertura del centro vaccinale di Casavatore. Sono infatti conclusi – come annuncia il sindaco vito marino – i lavori di adeguamento presso la palestra del’Istituto comprensivo Antonio De Curtis. Vicino al centro vaccinale ci sarà anche un parcheggio libero adibito solo ed esclusivamente per gli utenti che in quella stessa giornata dovranno vaccinarsi. Non si esclude che le prime dosi vengano somministrare già a partire da questo venerdì.

continua a leggere su Teleclubitalia.it