riaperture

Si inizia a parlare di riaperture e valutare come e quando le attività attualmente chiuse potranno tornare a lavorare in Italia. La prossima settimana sarà quella decisiva.

Tutto dipenderà dal calo dei contagi. Se il monitoraggio di venerdì lo confermerà, da lunedì 19 aprile ci potrebbe essere un parziale allentamento delle misure restrittive.

Riaperture

Le regioni dove ciò sarebbe possibile sono: Lazio, Umbria, Abruzzo, Marche, Liguria, Veneto, Basilicata, Molise, Trentino Alto Adige e Sicilia che già oggi hanno numeri da zona gialla.

Ciò che si starebbe valutando è la riapertura di bar, ristoranti ma solo all’aperto e degli spettacoli. Il via libera sarebbe solo per i bar e i ristoranti con tavoli all’aperto. Lo stesso vale per il settore dello spettacolo, dove sarebbero consentite esibizioni, spettacoli solo all’aperto dunque nelle arene principalmente.

Questo allentamento potrebbe comunque essere accompagnato da una stretta sugli orari. Bar e ristoranti con dehors potrebbero dover chiudere alle tre o alle quattro del pomeriggio per scongiurare il rischio-movida con gli assembramenti all’ora dell’aperitivo. Non è però da escludere che alla fine il governo lasci tutto così com’è fino al 30 aprile, fissando però un calendario delle riaperture settore per settore.

continua a leggere su Teleclubitalia.it