luigi sequino giugliano

GIUGLIANO. “Abbiamo una giunta di nove assessori rispetto ai quali io oggi non so cosa stiano facendo e di cosa si stiano occupando, i dati non ci sono pervenuti, quindi non posso dare un giudizio”. E’ questo il commento del consigliere di minoranza Luigi Sequino sui primi sei mesi di amministrazione Pirozzi.

Giugliano, parla Luigi Sequino

Sequino, intervenuto ieri nel corso di Campania oggi, trasmissione di Teleclubitalia, ha detto: “Il sindaco deve iniziare a porsi da primo cittadino e deve dirci cosa vuole fare. Non è possibile che qualsiasi responsabilità viene data a chi c’era prima, attribuiscono solo le cose positive alla loro competenza e alla loro azione”.

“Quando erano seduti tra i banchi dell’opposizione – continua l’ex presidente del consiglio comunale – si ponevano in un determinato modo, oggi in un altro”, ha aggiunto, concludendo: “Per quanto riguarda il presidente Castaldo, non c’è stata la possibilità di avere un parametro di giudizio tenuto conto che si sono svolti solo tre consigli comunali. C’è comunque un giusto colloquio e una giusta comunicazione”.

Sui due nuovi centri vaccinali previsti a Giugliano per Sequino “La migliore soluzione resta quella del palazzetto dello sport di via Pigna, ma sembra che non sia stata presa in considerazione”. Per il Consigliere, il palazzetto di via Pigna “rappresenta un posto facilmente raggiungibile, con un parcheggio ampio e c’è la possibilità di attendere senza fare assembramenti”.

Giugliano, slitta l’apertura dei due nuovi centri vaccinali dell’Asl

continua a leggere su Teleclubitalia.it