È in corso da stamattina, da parte della Questura di Napoli, un importante sequestro di beni nei confronti del clan Mallardo. Il valore dei beni ammonta a circa 10 milioni di euro.

Camorra, clan Mallardo

Non sono ancora stati resi noti i dettagli dell’operazione condotta dalla Polizia di Stato. A quanto pare sotto chiave sarebbero finiti due negozi di vendita di fuochi d’artificio e anche degli appartamenti.

Solo pochi giorni fa erano stati condannati alcuni esponenti del clan. Il tribunale aveva inflitto 150 anni di carcere complessivi ai cinque imputati dell’omicidio dell’autotrasportatore picentino Aldo Autuori, ucciso ad agosto 2015 a Pontecagnano in provincia di Salerno.

Secondo l’accusa, ci fu patto con scambio di killer tra cosca giuglianese e clan dell’area stabiese per il racket dei trasporti.

continua a leggere su Teleclubitalia.it