Il Pesce d’aprile è il giorno degli scherzi per antonomasia. Si possono dire bugie senza essere criticati o additati come bugiardi cronici. Ma dove nasce questa ricorrenza?

Pesce d’aprile: origine

Le leggende e gli aneddoti storici sul Pesce d’aprile sono numerosi. Secondo alcuni storici il giorno degli scherzi ha radici lontane, precisamente in Francia sulla fine del XVI secolo.

Prima ancora dell’introduzione e adozione del Calendario Gregoriano in Europa la festa di Capodanno era in origine collocata nella settimana compresa tra il 25 marzo e il 1º aprile. Con la riforma di Papa Gregorio XIII, che diede vita al calendario che oggi scandisce i ritmi della nostro quotidiano. Il Capodanno originario vedeva lo scambio di doni il 1 aprile, una tradizione adottata ancora oggi da alcuni Paesi che ricordano con i regali una festività ormai cambiata. Anche il nome poisson d’Avril, che identifica questa particolare usanza, ci aiuta a spiegare il nome attuale grazie alla sua traduzione dal francese: pesce d’aprile.

Altri studi, invece, legherebbero la ricorrenza  al mito di Proserpina e alla Veneralia, festa romana pagana dedicata a Venere e alla Fortuna Virile che cadeva proprio il 1 aprile.

Pesce d’aprile: scherzi da fare

Avete selezionato una “vittima” a cui sottoporre il vostro scherzo, ma non sapete come prenderla in giro? Può esservi d’aiuto un’app per scherzi telefonici da usare, appunto, per il Pesce d’aprile 2021.

Si tratta di JuasApp, che offre agli utenti che la installano un’intera sezione dedicata agli scherzi automatici. Gli sketch a vostra disposizione sono tantissimi e l’app è davvero semplice da utilizzare. Si va dalla pizza a domicilio alla raccolta rifiuti fino alla multa per eccesso di velocità.

Pesce d’aprile: immagini

Volete comunicare alla persona cui vi state rivolgendo che ha “abboccato” al vostro Pesce d’aprile ma non sapete come farlo. O se non vi va di prendere in giro qualcuno, potreste sempre ricorrere a qualche immagine d’effetto. Per voi abbiamo selezionato una carrellata di foto: potrete scegliere l’immagine che vi piace di più e inviarla ad amici e parenti.

continua a leggere su Teleclubitalia.it