terni sorpreso con prostituta anziano multato

Da una provincia all’altra per raggiungere una prostituta romena di 42 anni. Ci sarebbe una prestazione sessuale non pagata alla base della furibonda lite scoppiata nei pressi della stazione ferroviara di Terni domenica sera tra un anziano di 82 anni e una donna.

Terni, viola la zona arancione per andare da una prostituta: multato

L’uomo, originario di Perugia, avrebbe “sconfinato” dal suo comune di residenza, violando così la zona arancione, per raggiungere la provincia di Terni. Qui ha incontrato una meretrice di origine straniera, che però non l’avrebbe “soddisfatto” al termine della prestazione. Ne è nata una violenta lite, con l’anziano deciso a non pagare il prezzo pattuito.

Il diverbio ha richiesto l’intervento  dei carabinieri del comando stazione di Terni. Ma non è stato il merito della discussione ad interessare più di tanto l’attività dei militari. I carabinieri hanno sanzionato infatti entrambi per il mancato rispetto delle normative anti Covid: l’82enne per essere giunto a Terni senza una valida giustificazione, la 42enne perché presente sulla pubblica via senza indossare la mascherina.

continua a leggere su Teleclubitalia.it