Mattinata di proteste a Napoli. Il comparto del wedding rappresentato da Ville per cerimonie, fotografi, animazione e tanto altro, scende in piazza per protestare contro le chiusure.

Allo stesso modo, fermi da un anno, anche i circensi che esprimono le proprie difficoltà.

 

Con l’urlo “maggiori tutele” anche i rider in protesta.

continua a leggere su Teleclubitalia.it