sperimentazione vaccino pfizer bambini neonati

Avviata la sperimentazione del vaccino Pfizer anche sui bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni. Ad annunciarlo è la Cnn, nota emittente televisiva americana. I test sono già partiti in queste giorni.

Vaccini, avviata la sperimentazione su bambini e poi sui neonati

Sono già state realizzate le iniezioni del vaccino anti-covid della Pfizer-BioNTech su due bambini di meno di 12 anni di età. Nel dettaglio, il primo trial dell’immunizzazione contro il Sars-Cov-2 sui minori di 12 anni è partito due giorni fa. Secondo la Cnn, la Pfizer per il momento ha avviato i test del prodotto su bambini tra i 5 e gli 11 anni.

Una volta accertata la sicurezza in questa fascia di età, l’azienda passerà ai test per i piccoli di 2-5 anni per finire sui piccolissimi dai 6 mesi ai 2 anni. L’obiettivo della Pfizer sarebbe quello di espandere le vaccinazioni contro il covid anche sui piu piccoli per l’inizio del 2022. Del resto, a un anno dalla pandemia, i minori sono stati spesso il vettore inconsapevole del contagio, visto che quasi tutti i positivi nelle fasce d’età più basse risultano contrarre l’infezione in forma asintomatica. La campagna di immunizzazione estesa ai bambini e ai neonati servirebbe a impedire al Covid di continuare a circolare nella parte della popolazione più giovane.

continua a leggere su Teleclubitalia.it