Svegliati amore mio

Questa sera 24 marzo avrà il via su Canale 5 in prima serata la fiction Svegliati amore mio. Andiamo a scoprire insieme tutto ciò che riguarda la serie con Sabrina Ferilli ed Ettore Bassi.

Trama

Svegliati amore mio mostra la vicenda di Nana, una madre, una moglie e, prima ancora, una donna coraggiosa e animata da un profondo senso di giustizia. La vita cambia per sempre quando sua figlia si ammala improvvisamente. La scoperta di altri casi simili al suo fa sorgere in lei un dubbio atroce: la causa di tutto potrebbero essere le emissioni di una fabbrica a pochi passi da casa, la stessa per cui lavora suo marito. Riuscirà Nanà a fare giustizia? Lo scopriremo nel corso della serie.

Svegliati amore mio: cast

Svegliati amore mio è una di quelle serie intrisa di emozioni affidate ad un cast d’eccezione. Infatti, nel ruolo di Nanà Santoro troviamo la bravissima Sabrina Ferilli che riuscirà a dare risalto ad una donna forte e combattente. Il ruolo del marito, Sergio Santoro, è affidato invece, ad Ettore Bassi. Sposato con Nanà, è un operaio dell’acciaieria locale.

Nei panni della figlia della coppia troviamo invece una bravissima Caterina Sbaraglia, che interpreta magistralmente il ruolo di Sara Santoro, una dodicenne affetta da leucemia. Nella vicenda familiare si inserirà poi Mimmo Giuliani, ex fidanzato di Nanà che metterà a repentaglio il matrimonio della donna. Interpretato da Francesco Arca. Nella storia ad avere un ruolo cruciale sarà anche Ettore Tagliabue, il proprietario dell’acciaieria, interpretato da Massimo Popolizio.

Insomma, un cast promettente che riuscirà a mostrarci una vicenda appassionante e ricca di emozioni.

Curiosità e dove guardare la serie

Svegliati amore mio è una fiction articolata in 3 puntate, prodotta da Fabula Pictures con la regia di Simona Izzo e Ricky Tognazzi. L’intera serie è stata girata a Roma, anche se è ambientata nel 2002 in una città non specificata del Sud Italia.

Sin dal primo episodio di Svegliati amore mio, saremo immersi in una vicenda fortissima. Infatti, conosceremo Nanà Santoro, parrucchiera, sposata con Sergio che lavora come operaio in una acciaieria. La coppia ha una bambina, Sara, che ha un’immensa passione per il nuoto. Mimmo, ex fidanzato di Nanà, fa ritorno in città e sembra ancora perdutamente innamorato della donna. Intanto, mentre la famiglia assiste a una gara di nuoto di Sara, la bambina ha un malore che appare subito gravissimo. La piccola, in coma, viene ricoverata. Mentre la famiglia si dispera, scopre un tragico retroscena. Un’amica di Sara è morta di recente. La dottoressa Placido, intanto, dà la brutta notizia a Nanà: Sara ha la leucemia. Inoltre, le mostra dei dati che lei stessa ha raccolto e che evidenziano che l’inquinamento causato dall’acciaieria sta portando tanti bambini ad ammalarsi.

Svegliati amore mio andrà in onda a partire da questa sera e per i prossimi due mercoledì in prima serata su Canale 5 o in streaming sulla piattaforma Mediaset Play, dove vi è un’intera sezione tutta dedicata alla fiction.

continua a leggere su Teleclubitalia.it