campania ludoteca luca abete

Nonostante la zona rossa in Campania, che impone la chiusura di tutte le attività commerciali non essenziali, comprese scuole e centri per l’infanzia di ogni ordine e grado, c’è sempre il furbetto di turno che non rispetta il decreto imposto dal governo.

Ludoteca fuorilegge in Campania

In Campania, il noto inviato di striscia, Luca Abete, ha scoperto una ludoteca aperta e pienamente funzionante. La struttura accoglieva i bimbi dalle 8 del mattino fino al pomeriggio, per poco più di 200 euro al mese.

Quando il giornalista ha provato a chiedere spiegazioni alla titolare è scoppiato il caos. La struttura era allestita in una tenda montata sul terrazzo dell’abitazione, quindi completamente abusiva.  (Vedi qui il video integrale).

continua a leggere su Teleclubitalia.it