sonia battaglia morta
Non ce l’ha fatta Sonia Battaglia, la donna di 54 anni ricoverata all’Ospedale per le conseguenze di una trombosi sopraggiunta qualche giorno dopo aver effettuato la prima dose di vaccino AstraZeneca. I figli hanno denunciato che la 54enne, che a loro dire stava bene, ha iniziato ad accusare problemi di salute dopo il vaccino a cui si è sottoposta il primo marzo.

Addio Sonia

La donna dopo circa dieci giorni dalla prima dose è stata ricoverata in gravissime condizioni. A Sonia, denunciano i figli, è stato somministrato il vaccino AstraZeneca del lotto Abv5811. I familiari hanno chiesto che venga eseguita l’autopsia per chiarire le cause della morte.

continua a leggere su Teleclubitalia.it