bomba napoli ponticelli

Esplosa una bomba nella notte nel quartiere Ponticelli. Ignoti hanno fatto esplodere un ordigno rudimentale in via Luigi Crisconio, a pochi metri da uno studio medico. La deflagrazione ha provocato un’onda d’urto che ha mandato in frantumi i vetri delle case, ha sventrato i contenitori dell’immondizia e ha dannegiato alcune auto.

Napoli, bomba nella notte: onda d’urto distrugge i vetri delle case

Al momento sembra che non ci siano vittime né danni a persone. La bomba sarebbe stata piazzata all’interno di un bidone della spazzatura. Il boato è stato fortissimo. Sono tanti i residenti svegliati di soprassalto nel cuore della notte. Sul posto pompieri, agenti della Municipale e Polizia per le indagini del caso. Tra le piste battute quella dell’atto intimidatorio. Decisive per ricostruire l’accaduto potrebbero essere le immagini di videosorveglianza della zona.

“In questa periferia disgraziata oltre all’angoscia per il covid si aggiunge anche quella delle faide locali – scrive Peppe Russo, medico di base di Napoli che lavora sul posto -. Che tristezza! Che rabbia!. Il senso di impotenza e di abbandono è forte. Sono anni che va avanti così,nel totale disinteresse e nella fuga dalle responsabilità.”

continua a leggere su Teleclubitalia.it