In coma dopo il vaccino. E’ la storia i Sonia Battaglia, originaria di Giugliano che dopo la prima dose di AstraZeneca  inizia a stare male. Febbre e indisposizione addominale, sintomi comuni a molti a cui è stata inoculata la dose. Dopo qualche giorno, però, la situazione peggiore, Sonia sta male. La donna si era sottoposta al vaccino poichè personale amministrativo di una scola di San Giorgio a Cremano. A raccontarci quello che è successo la nipote Lucia. 

Per i sanitari era disidratata, a quel punto le dicono che per il ricovero avrebbe dovuto attendere in ambulanza 20730, ma il giorno dopo viene ricoverata subito a causa delle condizioni che peggiorava sempre più. La donna aveva una paralisi, non muoveva più la gamba e aveva difficoltà a riconoscere i figli.

Al momento i medici non danno tante speranze. Una famiglia sconvolta, dall’oggi al domani una donna sana e senza problemi oggi si trova a combattere tra la vita e la morte in un letto d’ospedale. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it