morto paracadute Dimitri Didenko

Non si apre il paracadute, tragica morte per un giovane di 31 anni. Dimitri Didenko, nato in Russia ma residente a Riccione, è deceduto durante i Campionati australiani di paracadutismo. Il paracadute, infatti, non si è aperto durante il volo. Alla tragica morte del campione hanno assistito circa 20 persone, tra cui amici e familiari.

Tragedia durante il volo

Il 31enne volava questa volta nella città costiera di Jurien Bay, a 220 chilometri di distanza dal nord di Perth. Per cercare di salvargli la vita è stato fatto di tutto, ma purtroppo l’incidente non ha permesso ai soccorsi di essere efficaci in prima battuta.

La mancata apertura del paracadute ha reso l’impatto del campione troppo violento per provare a fornirgli i soccorsi salvavita. Didenko aveva grande esperienza e aveva partecipato a gare da record in tutto il mondo. L’Asutralian Parachute Federation sta indagando su quanto successo e sul perché il paracadute si sia aperto troppo tardi proprio nel pieno di una competizione internazionale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it