Giugliano. Era alla fermata dell’autobus, quando due persone hanno ferito un 20enne di Giugliano a colpi di pistola. Il ragazzo è finito al pronto soccorso dell’ospedale Pineta Grande con una grave ferita alla gamba.

Giugliano, 20enne ferito a colpi di pistola alla fermata dell’autobus: indagano i Carabinieri

È accaduto ieri, 11 marzo, nel tardo pomeriggio, in via Domiziana, a Varcaturo. Il giovane stava aspettando l’autobus, quando è stato avvicinato da due persone a bordo di uno scooter. Uno di loro ha tirato fuori la pistola ed ha esploso il colpo, mirando alle gambe.

Una volta giunto in ospedale, non si sa se da solo o se accompagnato da qualcuno, i medici gli hanno medicato la ferita ed estratto il proiettile dalla gamba. La pallottola si è conficcata nella tibia, procurandogli la frattura dell’osso.

Al Pineta Grande sono poi intervenuti i Carabinieri della compagnia di Giugliano, che hanno ascoltato il ragazzo, il quale ha raccontato loro cosa gli fosse successo. Il 20enne non è in pericolo di vita.

continua a leggere su Teleclubitalia.it