giugliano positivi ufficio tributi

Sono tre i positivi al Covid-19 nell’ufficio tributi di Giugliano. Dopo la scoperta pochi giorni fa della positività di un dipendente, i locali di via Aniello Palumbo sono stati chiusi per consentire la sanificazione degli ambienti e per consentire agli altri dipendenti, in quarantena, di sottoporsi a tampone.

Giugliano, mini-focolaio al comune: tre positivi

Il responso dello screening effettuato sul personale è di altri due dipendenti infetti. Sono dunque tre attualmente gli impiegati comunali dell’Ufficio Tributi contagiati dal virus. Un mini-cluster che ha fatto scattare l’allarme ai piani alti dell’amministrazione municipale, già in stato di allerta dopo l’accertamento del primo caso di positività.

Il sindaco Nicola Pirozzi, informato dell’accaduto, sarebbe pronto a emanare a stretto giro un’ordinanza che dispone la chiusura di tutti gli uffici comunali a partire da lunedì 8 marzo, ad esclusione di quelli che erogano servizi essenziali. Una misura drastica ma necessaria per sanificare gli ambienti e arginare la diffusione del Covid-19. Nel dettaglio, resteranno aperti l’Ufficio di Stato Civile, l’Ufficio Anagrafe, l’Ufficio Protocollo e il Comando di Polizia Municipale. Gli altri erogheranno servizi alla cittadinanza soltanto in modalità telematica.

continua a leggere su Teleclubitalia.it