bar aperti napoli polizia

In Campania rilevati i primi due casi di variante brasiliana. All’ospedale Cotugno, circa due ore fa, due pazienti ricoverati nel nosocomio napoletano sono risultati positivi al ceppo brasiliano del Covid-19. A riportare la notizia è Repubblica. La variante brasiliana, assieme a quella inglese e a quella sudafricana, sono quelle attualmente monitorate dall’Isituto Superiore di Sanità.

In Campania i primi due casi di variante brasiliana. Ricoverati al Cotugno

Le varianti del Covid-19 rappresentano un ulteriore problema per l’Italia. Come lo stesso biologo dell’Università di Milano Fabrizio Pregliasco aveva avvertito, la variante ha una contagiosità prolungata. Ciò significa che la capacità di infettare supera i normali 10 giorni del ceppo originario del virus, aumentando di quattro giorni, e la trasmissione del Covid risulta più facile. I due pazienti ricoverati presso il polo infettologico del Cotugno sarebbero in buone condizioni.

Aumentano i contagi in Campania

Nel frattempo in Campania aumentano i contagi. Un bollettino che ha suscitato molta preoccupazione quello diramato ieri dall’Unità di Crisi della regione. Oltre 2500 i nuovi positivi su oltre 22mila tamponi processati. Si registrano ancora 11 decessi. Dei nuovi contagi, 1.881 sono asintomatici e solo 171 presentano sintomi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it