Castellammare. Erano intenti a festeggiare la promessa di matrimonio di una coppia di futuri sposi, quando la festa è stata interrotta dai Carabinieri. E’ successo a Castellammare di Stabia, dove i militati hanno scoperto che in un noto hotel della zona era in corso un banchetto con oltre 50 invitati. A darne notizia è Il Fatto Vesuviano. 

Promessa di matrimonio in hotel nel Napoletano: scoperti 50 invitati, tutti multati

Erano tutti in abiti eleganti ed a nulla è servito il tentativo di giustificarne la presenza come persone ospiti dell’albergo. Versione che non ha convinto i militari che hanno voluto vederci chiaro.

E infatti dai registri delle struttura ricettiva è emerso che la maggior parte degli invitati non aveva affittato una camera. Gli invitati, i futuri sposi e perfino i titolari dell’albergo sono stati multati per inosservanza delle norma anti contagio.

Risale a ieri, invece, un’altra festa “abusiva” scoperta in una villa di un noto imprenditore a Giugliano. Anche in questo caso i festeggiamenti sono stati sospesi dai carabinieri che hanno provveduto a individuare gli invitati – oltre 100 persone – e a multarli. Tra gli ospiti, anche ragazze immagine, giovani modelli, professionisti nel campo della moda e della ristorazione. Tutti accorsi, alcuni persino da Milano e altre località del nord, al cospetto dell’imprenditore per la mega festa di compleanno.

continua a leggere su Teleclubitalia.it