scuola marcianise abusata bagni scuola

Avrebbero abusato di una compagna nei bagni della scuola e poi l’avrebbero abbandonata. E’ quanto accaduto a Marcianise, in provincia di Caserta, all’interno di un istituto superiore cittadino.

Marcianise, ragazzina abusata in bagno da un branco di coetanei

A indagare sulla vicenda sono i carabinieri della locale Compagnia. Tre coetanei, secondo una primassima ricostruzione, avrebbero violentato una compagna di scuola all’interno dei bagni dell’edificio scolastico. La giovane sarebbe stata circondata, spogliata e abusata. La vicenda è già finita sulla scrivania della caserma di viale XXIV Maggio, sede della Compagnia dei carabinieri di Marcianise, che stanno coordinando le indagini sullo spinoso caso.

Al momento i militari di Marcianise hanno ascoltato la vittima, che ha sporto denuncia. Sulla vicenda sono in corso verifiche approfondite anche per arrivare all’identificazione dei tre presunti autori dell’azione e per scandagliare ogni aspetto. L’episodio è accaduto la scorsa settimana alla ripresa delle lezioni dopo un lungo periodo in Dad ma solo in queste ore l’attività investigativa si è mossa proprio a seguito della denuncia della minorenne, comprensibilmente sotto choc per l’accaduto.

continua a leggere su Teleclubitalia.it