buoni spesa graduatorie melito giugliano

Approvata la graduatoria dei buoni spesa Covid a Giugliano. A renderlo noto un avviso apparso sul sito ufficiale del Comune di Giugliano.

Giugliano, approvata la graduatoria dei buoni spesa

“Agli ammessi beneficiari – si legge nell’avviso – sarà comunicato, al numero di cellulare indicato nell’istanza apposito PIN, da esibire al momento dell’acquisto dei beni di prima necessità, presso gli esercizi commerciali convenzionati (visionabili nell’area personale del gestionale SiVoucher – sezione esercizi commerciali). Gli acquisti possono essere effettuati dal 23/02/2021 e fino al 30/04/2021″.

“Gli esercizi commerciali convenzionati – prosegue l’avviso -, dopo aver scaricato l’App SIVOUCHER (disponibile sia per sistemi ANDROID che per IOS), potranno accedere alla stessa tramite le credenziali ricevute al momento della conferma della registrazione. E’ disponibile sul sito internet del Comune di Giugliano in Campania apposito manuale per l’utilizzo dell’App. Ulteriori informazioni e/o chiarimenti dovranno essere richieste unicamente a mezzo mail, all’indirizzo: [email protected], specificando il numero ID pratica nell’oggetto”.

L’avviso del comune di Giugliano

Arrivano i buoni spesa anche a Melito

La graduatoria è stata approvata anche nel comune di Melito. A darne notizia è il sindaco Luciano Mottola. “È stata pubblicata poco fa la graduatoria finale relativa ai buoni spesa – si legge nel post apparso su Facebook -. Come già comunicato in precedenza, la stessa è stata generata automaticamente con ulteriori contributi economici per chi ne aveva già beneficiato a dicembre e distribuiti equamente secondo le fasce di diritto. In sostanza ogni singolo nucleo familiare riceverà l’importo precedente con una diminuzione del 20% ( 40 euro – 60 euro – 80 euro – 100 euro). Sono dunque poco meno 2900 le famiglie che hanno potuto godere e ancora godranno del buono speso per un totale di euro 390mila. Dalle 16 di quest’oggi sarà possibile usufruire del buono all’interno dei supermercati convenzionati ed assegnati come da graduatoria“.

continua a leggere su Teleclubitalia.it