arresti ladri auto parcheggio campania

Erano specializzati nel rubare auto nel parcheggio dei centri commerciali, tra cui il “Campania”. Oggi i militari della Compagnia Carabinieri di Marcianise hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misure cautelari nei confronti di quattro indagati. Sono ritenuti gravemente indiziate di numerosi episodi di furti aggravati di autovetture.

Furti di auto al centro Campania, quattro arresti

Gli investigatori, in particolare, hanno documentato diversi furti di autovetture consumati all’interno del centro commerciale “Campania”, sito a Marcianise. Soprattutto nel settimana, una massiccia presenza di veicoli parcheggiati ed incustoditi nonché la peculiare dislocazione delle aree parcheggio hanno reso quel centro commerciale un obiettivo particolarmente appetibile per persone o gruppi dediti al furto di vetture.

Grazie a intercettazioni e appostamenti effettuati dal mese di agosto 2019 al mese di maggio 2020, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno ricostruito l’attività del gruppo criminale. Hanno altresì accertato con chiarezza che il centro commerciale Campania di Marcianise non fosse l’unico luogo dove operavano. Sono stati imputati agli indagati 19 furti di auto, molti dei quali consumati presso aree parcheggio dei centri commerciali di Napoli e Caserta, come il “Leonardo” nella zona Asi di Pomigliano d’Arco, Le Porte di Napoli di Afragola e l’Ikea di Casoria.

In carcere

  • Maurizio Camerlingo, classe 1971

Arresti domiciliari

    • Guido Bianco, classe 1979
    • Rosario Aprea, classe 1982
    • Raffaele Russo, classe 1985

continua a leggere su Teleclubitalia.it