virus contagi Castellammare

La città di Castellammare in due giorni ha registrato oltre 100 casi di positivi. A darne la notizia è la Regione Campania e l’Asl Napoli 3 Sud. Tra i nuovi contagiati ci sono quattro bambini molto piccoli, tra i 2 e i 4 anni di età, inoltre, diciassette ragazzi tra i 10 ed i 17 anni. Due sono ultranovantenni: di 92 e 90 anni.

L’ordinanza del sindaco

Il primo cittadino ha emesso un’ordinanza che prevede la chiusura della Villa comunale e dell’arenile a partire da domani fino al week end. Restano aperti, come prevede la zona gialla, tutti gli esercizi commerciali fino alle ore 18 ad eccezione dei punti vendita di generi alimentari, la cui apertura è consentita fino alle ore 21.

Le attività dei servizi di ristorazione (bar, ristoranti, pub, gelaterie e pasticcerie) sono consentite dalle ore 5 e fino alle ore 18. Resta consentita la ristorazione con consegna a domicilio senza limiti di orario e l’accesso alla villa comunale e agli arenili nei giorni 17, 18 e 19 febbraio ma solo dalle ore 6 ,30 alle ore 18, sempre nel rigoroso rispetto del divieto di assembramento.

continua a leggere su Teleclubitalia.it