Firenze. Ha provato a rubare abiti dal valore di 400 euro in un negozio a Firenze ma, una volta scoperto, ha aggredito il vigilante mordendolo alla mano.

Positivo al Covid ruba in negozio di abbigliamento, poi morde vigilante per darsi alla fuga

L’uomo è stato arrestato dalla Polizia e successivamente trasportato in ospedale, poiché in forte stato di agitazione. Qui i medici lo hanno sottoposto al tampone ed è risultato positivo al Coronavirus.

Protagonista del tentato furto un ragazzo di 23 anni. Ieri pomeriggio è stato colto sul fatto mentre tentava di rubare alcuni capi in un negozio di abbigliamento di piazza Dalmazia.

Il giovane ha provato a darsi alla fuga ma è stato fermato da un addetto alla sicurezza che però è stato a sua volta aggredito: il ladro infatti si è scagliato contro di lui mordendolo a una mano. Con non poche difficoltà il vigilante è riuscito a mettere fine al suo tentativo di fuga.

Poco dopo sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia che hanno raccolto la denuncia dell’addetto alla sicurezza e dei titolari del negozio che hanno raccontato l’accaduto. Il valore della merce rubata superava i 400 euro. Il giovane è stato però portato in ospedale a causa dello stato di agitazione nel quale è stato trovato. Una volta giunto nel nosocomio cittadino però gli stessi agenti hanno scoperto che il 23enne era positivo al Coronavirus. Il ragazzo infatti, come tutti coloro che vanno al pronto soccorso, è stato sottoposto al tampone per la ricerca del Covid-19, ed è risultato positivo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it