Non solo istituti superiori, oggi ad Afragola riapre anche un altro luogo importante per gli studenti: la sala lettura della Biblioteca Comunale.

Aperta dalle 8:30 alle 13:30 e poi dalle 15 alle 17:45, la sala –  viste le norme in materia di covid- può ospitare un numero ridotto di studenti: solo diciassette più un’altra decina se – come è frequente in questo periodo – è libera anche la sala convegni.

Nella prima fase di riapertura, a settembre, occorreva per frequentarla una prenotazione. Ora l’accesso è libero fino all’esaurimento (già da oggi molto veloce) dei posti.

Peccato che non in tutte le città sia offerto lo stesso servizio. Questa per esempio è la situazione alla biblioteca  della vicina Casoria. 0 dei 48 posti disponibili  occupati. La sala lettura e sala convegni  chiuse da marzo.  Unico servizio attivo, quello dei prestiti che – complice il lockdown e un catalogo di oltre 13 mila volumi  – ha visto un aumento delle richieste.  Moderna e tenuta in condizioni egregie, la biblioteca in tempi normali era aperta tutti i giorni dalle 8:00 alle 19:00 e richiamava utenti non solo da Casoria ma da Arzano, Casavatore e altri paesi limitrofi. Un piccolo gioiellino della città oggi non sfruttato e quasi dimenticato.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it