allan figlio malattia

Allan si è rasato a zero per somigliare al figlio che sta perdendo i capelli. Una foto pubblicata sui social ha incuriosito tifosi e non. Allan, l’ex centrocampista del Napoli oggi all’Everton, si è rasato a zero i capelli, esattamente come il figlio Miguel.

Allan si rasa i capelli per il figlio

Il figlio di Allan, Miguel, ha l’alopecia, una malattia autoimmune che gli ha causato la caduta dei capelli. Il papà ha deciso di rasare la propri chioma per essere come il bimbo.

A spiegare il gesto del brasiliano ci ha pensato su Instagram la compagna Thais: “Ho pensato molto se dovessi parlare di questo argomento qui, perché la verità è che non mi trovo così a mio agio – le parole della moglie condivise dal centrocampista sudamericano -. Non sapevo cosa dire ma dopo aver pregato e pensato un po’ ho deciso di condividere questa situazione che stiamo vivendo da tempo. Quando il nostro Miguel aveva 4 anni gli è stata diagnosticata l’Alopecia, una malattia autoimmune in cui il corpo attacca il follicolo pilifero stesso. L’unico problema principale con l’alopecia è l’estetica. Il nostro Miguel è super sano e raramente ha bisogno di prendere medicine, grazie a Dio”.

Allan ha deciso di mostrare la foto con il piccolo per far sì il figlioletto si sentisse più libero, non avesse paura di mostrarsi per come è adesso nonostante – spiega nel messaggio – le domande e gli sguardi delle persone. #fatherlikeson ovvero il padre come il figlio è l’hashtag che sceglie a suggello del post.

“Ho deciso di mostrare la foto di mio figlio proprio per preservarlo. È un bambino felice, ride sempre! È il sole di casa nostra. Prende tutto bene e a volte prende in giro se stesso. Ma a volte finisce per essere rattristato dalle domande e dagli sguardi. E non voglio più vederlo così”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Thais Valentim (@thaisvmarques)

continua a leggere su Teleclubitalia.it