positivi operati giugliano

GIUGLIANO. Per la prima volta anche pazienti Covid operati per interventi d’urgenza o indifferibili all’ospedale di Giugliano. Il nosocomio di via Basile si è attrezzato con una sala operatoria dedicata proprio ai pazienti positivi al Coronavirus che necessitano di interventi urgenti. Sono già due quelli operati dall’equipe del dottor Devoto del reparto di ortopedia.

Pazienti Covid operati al San Giuliano

Entrambi i pazienti stanno bene. Erano giunti in ospedale per delle fratture ma nel corso degli accertamenti era risultata la positività al Covid. Questo in altri momenti avrebbe costretto i sanitari a trasferire i pazienti in nosocomi dedicati e attrezzati a trattare pazienti positivi. Ora invece si è provveduto a farlo al San Giuliano.

Una delle sale del complesso operatorio è stata dedicata esclusivamente ai pazienti Covid con ingressi, uscite dedicate e una procedura diversa dalle altre. Ovviamente in questi casi i medici e tutta l’equipe devono operare bardati da tute, visiere e tutti i dispositivi di protezione necessari visto che i pazienti sono infetti.

Da questo momento in poi ciò consentirà di operare anche i positivi all’ospedale di Giugliano, evitando il trasferimento nei nosocomi napoletani, per quel che riguarda interventi urgenti o indifferibili e per i quali non si riesce a trovare una dislocazione in altre strutture ospedaliere. C’è dunque una sala operatoria attrezzata per pazienti Covid per interventi urgenti o indifferibili. Il San Giuliano non è un ospedale Covid per interventi chirurgici.

Leggi anche: Giugliano. Follia in ospedale, prende a schiaffi medico e vigilante: intervengono i carabinieri

“Siccome abbiamo tutto per procedere in sicurezza lo abbiamo fatto per questi due pazienti che non potevano essere più rimandati, in attesa che si negativizzassero” spiega il direttore Quinto.

continua a leggere su Teleclubitalia.it