Il divieto di spostamenti tra le regioni potrebbe durare fino al 31 gennaio. Nei prossimi giorni – probabilmente prima del 15 gennaio – il governo estenderà, con un nuovo decreto, il sistema delle fasce colorate al weekend per tutto il mese di gennaio.

Covid, arriva la stretta su tutti i weekend di gennaio: stop a negozi e movimenti. Le regole

Ciò significa spostamenti tra Comuni e Regioni vietati, bar e ristoranti chiusi per l’intera giornata, negozi aperti. Nelle Regioni dove scatterà la zona rossa le misure saranno inasprite. 

Leggi anche >> Cosa cambia da lunedì in Italia

Per rendere più facile l’adozione di misure rigide di contenimento del virus, il governo ha abbassato a 1.25 l’indice Rt per l’adozione della zona rossa regionale (prima era a 1.5) e a 1.0 l’indice Rt per decretare la zona arancione regionale (era a 1.25). Ciò significa che già durante il prossimo week-end alcune Regioni passeranno all’arancione, se non al rosso. A rischiare di più sono Veneto, Liguria, Lombardia, Calabria, Puglia e anche il Lazio. 

Zona bianca

Per “dare un segnale di speranza”, il governo introdurrà prossimamente la zona bianca, quando l’indice Rt scenderà sotto una soglia di sicurezza non ancora fissata. In queste zone cadranno il coprifuoco, la chiusura serale di bar e ristoranti, potranno aprire cinema, teatri e palestre.

continua a leggere su Teleclubitalia.it