arrestato domenico micillo clan mallardo

Nuovo colpo al clan Mallardo a Giugliano. I Carabinieri hanno arrestato Domenico Micillo, 48enne del posto ritenuto affiliato al clan “Mallardo”. L’operazione è scattata in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Napoli.

Giugliano, arrestato ras del clan Mallardo: dovrà scontare 7 anni di carcere

Micillo, tradotto al carcere di Secondigliano, dovrà scontare 7 anni, 5 mesi e 20 giorni di reclusione. Il 48enne risponde di associazione per delinquere di stampo camorristico finalizzata alla commissione di reati come rapine aggravate e detenzione illegale di armi da sparo.

L’affiliato alla consorteria camorristica dei Mallardo ha perpetrato i reati a partire dal 2009 nel territorio di Giugliano in Campania e nella provincia di Napoli. In primo grado aveva ricevuto una condanna di 13 anni. La cosca dei “Carlantonio”, nonostante gli arresti e i sequestri, continua a gestire gran parte degli affari illeciti nel territorio a nord del capoluogo campano.

Leggi anche: camorra, tre arresti tra Giugliano e Villaricca

continua a leggere su Teleclubitalia.it