alfonso cassese morto

Tragedia sul lavoro, Alfonso Cassese muore mentre riparava un guasto alla linea elettrica. Il 54enne, tecnico dell’Enel, è deceduto a seguito di uno sbalzo di tensione che non gli ha lasciato scampo.

Alfonso Cassese muore folgorato

Secondo quanto accertato dai vigili del fuoco e dai carabinieri, ad uccidere il lavoratore è stata un’improvvisa scarica ad alto voltaggio generata da uno sbalzo di tensione avvenuto mentre Cassese stava lavorando su un palo dell’elettricità; con lui c’era un altro collega.

Il 54enne, sposato e con due figli, è stato soccorso dai sanitari del 118, chiamati dai residenti, ma non c’è stato nulla da fare. I carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Capua hanno sequestrato l’area e stanno svolgendo le indagini. Immediate le reazioni del mondo sindacale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it