vaccino giugliano frattamaggiore pozzuoli

Sono arrivate oggi 33mila fiale a Napoli destinate alla Campania e da domani inizieranno le somministrazioni anche sul personale sanitario dell’Asl Napoli 2 nord.

Il camion di questa mattina contiene i cosiddetti pizza-box, cioè i contenitori con le fiale della Pfizer che saranno consegnate nei vari siti di somministrazione della regione.

Vaccino a Giugliano, Fratta e Pozzuoli

A partire dal 31 dicembre 2020 prende il via dunque la campagna vaccinale contro il COVID19 diretta al personale in servizio presso le strutture sanitarie collocate sul territorio dell’ASL Napoli 2 Nord.

Dopo gli ospedali napoletani, Cotugno, Ospedale del Mare e Cardarelli, dunque, anche nei nosocomi della provincia iniziano le vaccinazioni anti-Covid. Il vaccino per gli ospedali dell’Asl Napoli 2 nord saranno inoculati a coloro che sono in servizio presso le strutture sanitarie del territorio e che hanno già espresso la volontà di vaccinarsi nelle scorse settimane mediante il modulo messo a disposizione sul sito dell’ASL Napoli 2 Nord.

“Nel corso della campagna saranno contattati tutti i dipendenti dell’ASL – spiegano dall’azienda sanitaria – anche quanti non hanno ancora manifestato la propria adesione mediante il modulo online. Nei prossimi giorni la campagna vaccinale sarà estesa ai pazienti e al personale delle residenze per anziani pubbliche e private. L’appuntamento in questo caso sarà fissato direttamente dalle equipe mobili che si recheranno presso le strutture”.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it