rissa ercolano

ERCOLANO. Dopo la rissa della vigilia di Natale il cui video ha fatto il giro del web e delle testate nazionali, spunta il filmato di un secondo episodio che si è verificato sempre in città.

A pubblicarlo è il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. Nel nuovo filmato si vede qualche decina di persone darsele di santa ragione in strada. Pare si tratti di minorenni.

Rissa ad Ercolano

Non si sa questo nuovo video a quando risalga. Le immagini però parlano chiaro. Nel mentre della colluttazione però si sente il colpo secco di uno sparo. Pare infatti che durante la rissa qualcuno abbia esploso un colpo di pistola. La dinamica però non è chiara. Dopo quel rumore sordo, come si vede dal video, tutti si danno alla fuga. Qui il video.

“Nel video si vede una rissa tra giovani nel corso della quale una persona sembra esplodere un colpo di pistola in aria per disperdere i partecipanti – scrive il consigliere Borrelli -. In un altro video postato sui social ci sono le immagini di una serie di persone in scooter che si radunano all’esterno della caserma dei Carabinieri in piena notte suonando i clacson a tutto spiano in segno di sfida. Questo è il clima che si respira a Ercolano in questo periodo di lockdown. Siamo seriamente preoccupati da questa deriva violenta che si è trasformata in una folle e criminale sfida allo Stato. Riteniamo inaccettabile tutto ciò che sta accedendo e abbiamo inviato alle forze dell’ordine anche i nuovi video affinchè vengano identificati e denunciati tutti i protagonisti auspicando che siano presi seri provvedimenti nei loro confronti”.

Per quanto riguarda la rissa della Vigilia, invece, dalle immagini si notano ragazzi che, in spregio alle regole anti assembramento, si rincorrono e si azzuffano tra motorini in corsa e auto in sosta fino all’arrivo delle forze dell’ordine.

continua a leggere su Teleclubitalia.it