E’ paura nel mondo dopo che ieri la Gran Bretagna ha annunciato di aver individuato una variante del virus molto più contagiosa e perciò pericolosa. A riferirlo è stato il primo ministro britannico.

L’Oms ha fatto sapere di essere in “stretto contatto” con le autorità del Regno Unito dopo la scoperta di una nuova variante mutata del virus del Covid che avrebbe una trasmissibilità molto maggiore, quantificata al 70% in più ieri dal primo ministro Boris Johnson in conferenza stampa.

In un tweet l’agenzia Onu scrive di star condividendo le informazioni scientifiche con Londra e di essere impegnata a fornire tutti gli aggiornamenti agli altri stati membri e con la pubblica opinione, “man mano che apprendiamo delle caratteristiche di questa variante (del virus) e delle sue implicazioni.

Non è escluso che il vaccino funzioni.

Per il capo dell’autorità sanitaria dell’Inghilterra, Chris Whitty, il vaccino anti-Covid deve indurre ottimismo anche se per ora è “solo una supposizione” che funzioni contro la nuova variante scoperta nel Regno Unito.
Benchè non sia provato che la variante sia più letale, sebbene sia più facilmente trasmissibile, non esiste ancora alcun elemento che induca a pensare che possa essere resistente ai vaccini di cui si comincia in questi giorni la distribuzione.
“Credo che questa situazione peggiori le cose – ha detto ieri il prof. Whitty in conferenza stampa, citato da Bbc -, ma ci sono cose che inducono all’ottimismo, come il vaccino in arrivo, sempre che il vaccino funzioni contro questa variante, che per il momento è solo una supposizione

Intanto l’Olanda ha bloccato tutti i voli provenienti da Londra.

continua a leggere su Teleclubitalia.it